Il circuito del Montenero

VII° CIRCUITO DEL MONTENERO
Ia COPPA CIANO - 14/15 Agosto 1927

Introduzione Articoli Foto Classifica
e piloti
Percorso Pubblicità
Pubblicazioni
Coppa del mare Montenero
Home



Per il 1927 l’Auto-Moto Club Livorno presentava una grande novità: accanto alla classica “VII Coppa del Montenero” destinata alle macchine della Formula Libera, che si correva il 14 agosto, si sarebbe disputata il giorno successivo anche una gara per macchine Sport per assegnare la “I Coppa Ciano” messa in palio dalla figlia di Costanzo Ciano, contessina Maria, in onore del padre. Nella Montenero si doveva registrare un nuovo netto successo di Emilio Materassi, stavolta sulla Bugatti, che aveva la meglio su Marano e Borzacchini, ma soprattutto umiliava il rivale Nuvolari su una Bugatti identica alla sua, solo quarto alla fine per inconvenienti tecnici, ma in realtà mai in grado di impensierire l’avversario per tutti i dieci giri di gara. Il giorno successivo era la volta della Coppa Ciano sullo stesso percorso e gli stessi giri del Montenero, ostacolato da un ventaccio insistente e fastidioso che teneva lontano il pubblico. Gara bella ed appassionante, vivacizzata dalle tre Alfa Romeo di Marinoni, Presenti e Canavesi alle quali si opponeva la Itala di Cortese. Quando ormai tutto faceva prevedere la vittoria di Cortese un guasto al motore proprio all’ultimo giro faceva perdere molto tempo al beniamino di casa ed il pilota livornese scendeva al terzo posto, mentre Marinoni si imponeva davanti a Presenti.
(Da: Maurizio Mazzoni: “Lampi sul Tirreno”, Firenze 2006)